domenica 22 luglio 2007

Post-it personale

Cose da fare al ritorno da 10 giorni in Grecia:
  • Aprire la valigia e selezionare con cura i capi da lavare. Notare con sconforto che non c'è niente che non sia da lavare e buttare il tutto dentro la cesta dello sporco.
  • Prestare particolare attenzione al telo da spiaggia, che è ancora intriso di sabbia, sale, alghe secche e probabilmente qualche insetto (bella e romantica l'idea di restare in spiaggia fino all'ultimo minuto buono prima della partenza, ma il risultato è che il telo ha lo stesso odore delle reti dei pescatori).
  • Attaccare la macchina fotografica al computer e iniziare a scaricare. 400 fotografie e una trentina di filmati. Eh, i filmati: ho appena comperato una compattina digitale e mi si è aperto un mondo di scatti mediocri ma accettabili e filmatini estemporanei dal valore artistico zero. Presto diventerò una di quelle persone che si portano in borsa il dvd con le foto e i filmini delle vacanze e li mostra al primo malcapitato che le invita a cena.
  • Convertire in mp3 il CD acquistato in spiaggia, in particolare quello che è diventato il tormentone della vacanza: Yassou Maria.
  • Prendere un bel respiro e pensare che domani si torna in ufficio, ma per lo meno avrò un bel colorito abbronzato da sfoderare mentre mi riempiono di cose da fare.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails