lunedì 17 settembre 2007

Un consiglio

Se nel weekend vi capita di andare in Svizzera.
Se in particolare vi capita di andare in Ticino.
Zona di Lugano.
E se scende la sera e non sapete dove andare a cenare.

Beh, innanzitutto cattivi! Siete a Lugano e non mi fate uno squillo? Non si fa! Quindi prima di tutto ricordatevi che se nel weekend passate in zona è d'obbligo farvi vivi che così si organizza qualcosa.

Ma in ogni caso, metti che io non ci sono, se siete in quella zona e volete un posto bello e buono dove andare a mangiare, un posto fresco e tranquillo in mezzo al bosco, lontano dai ristoranti turistici del centro, io vi suggerisco vivamente di andare qui:

Grotto del Cavicc

Fare uno squillo per prenotare un tavolo, e se c'è posto solo fuori portatevi una felpa perché anche nelle giornate più calde la sera fa freschino. E' un po' difficile trovare il grotto, ma una volta giunti in zona non potrete sbagliarvi: è una tipica casetta costruita a ridosso della montagna, illuminata da festoni di luci colorate.

Sedetevi ai tavoli di legno massiccio lucido e fatevi viziare: apritevi lo stomaco con una insalata fresca, e poi buttatevi su taglieri di affettati e formaggi locali, stinco con funghi e polenta, minestrone, spiedini e grigliate con patate croccanti. Il tutto accompagnato da buon vino locale, da gustare nei tipici "tazzini".

Terminate il pasto con la cosa più goduriosa che esiste al mondo: tortino di cioccolato tiepido con gelato alla vaniglia. Dopodichè caffè classico Chicco D'Oro, e conto: onestissimo.

Ritorno verso Lugano: passaggio d'obbligo accanto al cimitero di Gentilino, visione inquietante nel cuore della notte. Discesa verso la città e panorama mozzafiato dei monti, il lago, le luci.

1 commento:

Anonimo ha detto...

Un grazie di cuore da parte di tutto lo staff del Grotto Cavicc.

Alla prossima stagione.
Sara.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails