venerdì 30 novembre 2007

Questa settimana

Questa settimana è stata molto pesante.
Questa settimana è iniziata con l'addio della mia collega preferita, con la quale parlavo e mi confidavo sempre, e con la mia triste realizzazione del fatto che senza di lei l'ufficio è diventato improvvisamente molto meno interessante.
Questa settimana è anche iniziata con il Grande Capo che mi ha preso da parte e mi ha fatto un discorso che aveva questo come significato:
Ho notato che in questo periodo sei un po' triste e distratta. Capisco che adattarsi ai cambiamenti sia difficile, ma non perderti d'animo e ricordati che puoi sempre fare affidamento sui tuoi colleghi.
ma che a parole suonava più o meno così:
Figlia mia, lamentarsi meno e sgobbare di più.
Questa settimana è proseguita con una serie di lavori uno più lungo, complicato, intuile o noioso dell'altro che mi piovevano dall'alto come le navicelle nel livello più difficile di Space Invaders (presente?).
Questa settimana è stata intervallata da lunghe sessioni di AcquaGym e idromassaggio, necessarie al mantenimento della mia salute mentale.
Questa settimana è stata piena di pasti leggeri e delicati, a parte una fetta gigantesca di gattò di patate della mamma che ho divorato una sera in cui ero proprio giù: ahhhhh, il miglior anti-depressivo al mondo (dopo la frittata di pasta).
Questa settimana ha anche visto la comparsata di Ste in partenza per un convegno mercoledì, evento che mi ha aiutato a rimettermi in sesto.
Questa settimana ha anche visto il Grande Capo guardarmi con sempre più interesse: se lunedì il suo volto mi comunicava sgrunt, stamattina mi comunica meglio, meglio.
Questa settimana grazie al cielo finisce alle 15.30 di oggi.

6 commenti:

gischio ha detto...

Ti auguro decisamente buon week-end!

ALittaM ha detto...

grazie gischio :) !

Pilar ha detto...

te pensa che CERTA GENTE lavora ache il sabato mattina... sigh! io del weekend mi godo solo l'END.

kabalino ha detto...

non conosco space invaders...
però, qui, un buon week-end ci vuole tutto: Buon week-end!

orsola ha detto...

anche il livello più difficile di space invaders, quando hai capito, com'è, si può fare all'infinito senza timore.

ALittaM ha detto...

pilar: è vero, certa gente lavora il sabato, la domenica e anche di notte... ma sfido loro a provare a venire qui da me per un mesetto ;)

kabalino: se non conosci space invarders ti perdi il meglio dei videogiochi! Prova a fare una partita e vedrai.

orsola: è vero, l'importante è entrare in sintonia col gioco. Ed è anche una bella metafora!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails