mercoledì 19 marzo 2008

BiancAlittaM e i sette crini

Qualche mese fa ALittaM si è trovata un capello bianco in testa.
Dopo un iniziale momento di profonda crisi esistenziale (A 27 anni! Non è possibile! Sono vecchia!) ha deciso di strapparlo, ignorando raccomandazioni, proteste e detti popolari. Perché in fondo son tutte balle.
L’altro giorno ALittaM si è guardata allo specchio, e ha trovato sette capelli bianchi.
Sette.
A riprova che i detti popolari son tutte balle, ma Madre Natura ha un sottile senso dell’ironia.

Ovviamente, essendo ALittaM un essere umano diverso dal comune, anche i suoi capelli bianchi non hanno voluto essere da meno. Nello specifico:
  1. Non sono capelli umani. Sono grossi, spessi, secchi, ruvidi e ispidi, sono crini di cavallo. Spiccano anche al tatto, come fili di nylon tra fili di cotone, come dei bucatini in una scatola di spaghetti.
  2. Hanno deciso di non crescere sulle tempie, nel sottopelo, come i normali capelli bianchi, ma sul cucuzzolo, in modo da puntare allegramente verso l’alto e farsi notare da tutti nella loro catarinfrangente bianchezza.
  3. Sono tutti raggruppati sul lato sinistro della testa.
Altro che profonda crisi esistenziale. Ormai è diventata ossessione. ALittaM li guarda con attenzione ogni volta che passa davanti allo specchio, mormorando “Bastardi… Carogne...”

5 commenti:

orsella ha detto...

vedrai quando scoprirai degli altri "capelli" bianchi!
ah me non lo avevano mai detto che succede, quando ho scoperto il primo a momenti crepo dall'orrore!

Pilar ha detto...

bhè, ma magari sono solo capelli bianchi dovuti allo stress...

ALittaM ha detto...

orsella: noooooo!! ecco, quello sarebbe davvero brutto da scoprire...

pilar: sicuramente, vista la quantità di occhiaie che mi porto dietro ;)

orsella ha detto...

togli pure il "sarebbe" e mettici pure un bel "sarà". be prepared.

ALittaM ha detto...

sigh! sob! forse sarà l'unica parte di "capelli" che tingerò...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails