lunedì 29 settembre 2008

Confondere l'appetito per affetto

Sabato sera, ricevimento nuziale.
ALittaM e Ste siedono al tavolo dei cugini.
Iniziano ad arrivare i primi piatti e ALittaM va subito in delirio per la loro bontà.
Talmente in delirio che decide, come suo solito, di indirizzare dei simpatici cenni al cameriere per farsi portare un bis. Per entrambi i primi. Mamma che bontà. Il cameriere sorride accondiscendente e le scodella una seconda abbondante porzione di tagliatelle all'aragosta e di strozzapreti con pomodoro, melanzane e ricotta salata.
Arriva il secondo, e insieme al piatto ALittaM trova, nascosto discretamente lì sotto, un bigliettino.
Con sopra numero di telefono e nome del suddetto cameriere accondiscendente.
Eh?!
Questo qui deve aver pensato che stessi chiedendo i bis soltanto per broccolarlo. Non aveva mica capito che la mia unica passione di quella sera erano i carboidrati e i loro condimenti.

(commento di Stefano: ma porca miseria, non mi posso distrarre cinque minuti che tu subito rimorchi. Svergognata!)
(commento dei cugini: Ste, ora ti tocca ammazzarlo a quello!)

5 commenti:

J. Cole ha detto...

ahahahahahah bellissimo!

Sei una donna fortunata. Al mio tavolo c'era un cameriere che avrà avuto al max 18 anni, con i brufoli e pure tirchio nelle porzioni! :(

enzorasi ha detto...

Il tuo Stefano ha ragione, secondo me hai una sensualità come dire "golosa" che non è passata inosservata. D'altronde eri al sud no? Qui ancora le ragazze si guardano e si sognano rendez vous impossibili tra un primo e un secondo. Quanto alla necessità di lavare col sangue l'onore ferito quando si uscirà da questi luoghi comuni? Buona digestione.

ALittaM ha detto...

j.cole: nooo, vabbene brufoloso ma le porzioni le deve scodellare nella quantità desiderata dall'ospite, e senza fiatare :(

enzorasi: anche io penso che sia stato dovuto anche al fatto che in meridione si apprezzano maggiormente le ragazze con un buon appetito, però è davvero imbarazzante trovare bigliettini del genere. E non preoccuparti, i cugini (un po') scherzavano!

Simona ha detto...

Che aneddoto divertente!
A me però non è mai capitato, eppure sono pugliese e spudoratissima a tavola :-)
Carino il tuo blog, mi ritrovo parecchio nel tuo profilo! Passerò a trovarti di nuovo ;-)

ALittaM ha detto...

Ciao Simona, grazie per i commenti, sono contenta che il mio blog ti piaccia! Torna a visitarmi quando vuoi.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails