martedì 9 settembre 2008

L'asciugatrice asciuga

Ragazzi,
è imbarazzante e lapalissiano allo stesso tempo, ma io stasera ho scoperto che l'asciugatrice asciuga.
Non ho mai dato tanta importanza al piccolo aggeggio di fianco alla lavatrice nella lavanderia condominiale, ma stasera avevo due carichi da fare ed ero in vena di sperimentare.
Porca miseria.
In 60 minuti i panni si sono asciugati. A-sciu-ga-ti. Pronti per essere messi via. Altro che portali su, stendili, fai stare tutti i calzini sullo stenditoio, controlla che le camicie siano asciutte, e se fa umido possono metterci anche tre giorni. No. In una serata, due lavatrici fatte e asciugate. Mi sembra un miracolo*.
Tutta la mia filosofia del bucato va ripensata. Sono un po' spaesata, stupefatta, e un po' più vicina a diventare Bree Van De Kamp.

*(voi casalinghe disperate tuonerete "NO! L'asciugatrice rovina i vestiti, li sgualcisce, diventano difficili da stirare, è opera del demonio!" Non è vero: i panni escono asciutti, morbidi, lisci e deliziosamente caldi. Probabilmente erano dicerie messe in giro dai produttori di stendipanni)

4 commenti:

S.B. ha detto...

Alla fine la scienza trionfa :-)

Anonimo ha detto...

Dici? Sei sicura? Al 100%? In inverno non bisogna più stendere panni in lavanderia e rimangono lì, ingombranti, per 24-48 ore ad asciugare? Proverò anche io.

ALittaM ha detto...

s.b., esatto, basta avere fiducia nella scienza.

anonimo, provaci, vedrai che sarai soddisfatto. Magari non metterci dentro maglioni di lana, seta o altre cose un po' delicate. Per il resto invece scatenati ;)

Pellegrina ha detto...

E' vero asciuga, ma con la lana meglio non tentare. A me è successo un disastro.
Comunque il vero problema serio è che consuma una quantità di energia spropositata.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails