giovedì 19 febbraio 2009

Il Carnevale

Il Carnevale a Milano:
Boh, il Carnevale non si festeggia proprio sul serio, sono tutti via a sciare, al massimo ci mettiamo su una maschera di qualsiasi tipo e usciamo come sempre. Stiamo attenti che non ci spruzzino con la schiuma eh!, che il cappotto mi è costato una fortuna.

Il Carnevale in Ticino:
Una settimana, che dico due, che dico un mese di bagordi assoluti! Tutti in maschera, e poi passano i cortei, e si va al Rabadan, e si beve e si mangia e si dorme e si beve di nuovo, fino a che il fegato non piange per la disperazione. Per fortuna che gli uffici chiudono per una mezza giornata per farci rimettere in sesto. Peccato che duri così poco! Festa, festa, festaaaa!
Insomma, per una settimana tutto diventa una specie di Paese dei Balocchi. Mi sa che qui hanno capito come va la vita meglio di molti altri...

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Si, facile, vivono con i soldi di mezzo mondo...

ALittaM ha detto...

Anonimo.
PRIMO: Se hai qualche critica da muovere nei confronti del popolo svizzero, valla a inoltrare altrove o tienitela per te.
SECONDO: Troppo facile esprimersi dietro lo scudo dell'anonimato. Non te l'ha dato la mamma un nome?
Non costringermi a prendere provvedimenti.
Ciao.

Anonimo ha detto...

Vabbuono, però non puoi negare che è così.

Ciao,
Antonio.

Pilar ha detto...

allora gli anonimi non irritano solo me!!

ALittaM ha detto...

Antonio, piacere di conoscerti.
Non sono d'accordo col tuo modo di pensare per tutta una serie di ragioni che non ho voglia di spiegarti. Comunque grazie per aver letto e commentato il mio blog, torna a visitarmi quando vuoi.

Pilar, ehhhh no non sei l'unica!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails