venerdì 13 agosto 2010

Al nuovo vicino di casa

Caro vicino di casa che ti sei trasferito da circa un mese sul nostro pianerottolo,
e giri sempre con una maglietta attillata nera e un cagnolino mignon in braccio,
e hai una macchina nera con dettagli color fuxia,
e mi incontri sul pianerottolo, all'ingresso, in cortile, in ascensore, da almeno un mese,
e ogni volta mi guardi come se non mi conoscessi,
e ogni volta che saliamo in ascensore mi chiedi "A che piano?"

...ma sai che sei proprio rimbambito forte?

Oppure non so, forse siete in realtà 6 gemelli omozigoti e ho incontrato ogni volta una persona diversa?!

Cordialmente,
la vicina di pianerottolo

1 commento:

Rabb-it ha detto...

Ci sono persone che il prossimo mica lo notano, troppo presi da se stessi, a volte mica sempre. Figurati se memorizzano di averti vista e sanno che abiti sul loro pianerottolo.

Sei solo una che ogni tanto incrociano in ascensore.

E ti lasciano la netta sensazione di essere invisibile.
O no?

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails