venerdì 21 gennaio 2011

La profezia di un anno fa

Ve lo ricordate un annetto fa quando ho scritto la profezia che mi si era rivelata la notte di Capodanno a Berlino?
Era una notte fredda e nevosa e il piombo fuso buttato nell'acqua mi ha preso la forma di una balena. E io ho passato un anno a scervellarmi sul suo significato. Beh, lasciate che vi dica una cosa: non l'ho ancora capito. La profezia della balena era probabilmente una sonora bufala.
Ma un'altra cosa però si è avverata. Sempre nel Gennaio 2010 ho scoperto di aver scritto questo:
Coraggio, ora, 2010, che nei primi tre giorni mi hai già regalato bei momenti (...) però sotto certi aspetti non mi hai neanche entusiasmato (...)  Fatti valere! Ne hai ancora 362 per strabiliarmi. 
 E sapete una cosa? Questa carognetta del 2010 mi ha preso in parola e mi ha effettivamente strabiliato.

(ahem, 2011, nel caso tu non l'avessi ancora capito, questa è una sfida che ti sto lanciando. Su, fammi vedere quello che sai fare, se sei capace di battere il tuo predecessore...)

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails