mercoledì 2 maggio 2012

C'è di buono che

Da circa una settimana Lucia si sveglia piagnucolando tre/quattro volte a notte.

C'è di buono che... che basta una tetta a farla riaddormentare. Che crolla subito addormentata come un ciocco e quindi capisci che era proprio disturbata da qualcosa. Che forse è colpa del caldo e della culla che le va stretta, quindi comprando finalmente il benedetto lettino il problema potrebbe risolversi.

Da circa una settimana ALittaM è in carenza perenne di sonno.

C'è di buono che... che il caffè é di grande aiuto. Che al lavoro, uscendo di casa, prendendo aria fresca, pensando ad altro, la stanchezza passa. Che la sera crolla addormentata circa 10 minuti dopo la figlia, volente o nolente, perché il suo corpo ha imparato la lezione dei primi mesi, "devi dormire quando dorme il bambino".

L'altro giorno ALittaM ha rischiato di mandare all'aria un'amicizia.

C'è di buono che... che alla fine parlandosi le cose si risolvono.

Ieri, all'Iper di Grandate, dei balordi hanno sfondato il finestrino della Golf di ALittaM & famiglia per rubare la borsa che c'era sul sedile.

C'è di buono che... che la borsa era vuota se non per il mazzo di chiavi di casa di ALittaM e la sua preziosissima agenda. Che ALittaM ha le balle girate a mille per la perdita della sua Moleskine nera, ma non ha perso niente di vitale.

Ieri sera ALittaM ha lottato contro 1 Kg di macinato, tre uova, del pan grattato e varie spezie, con dell'olio e della passata di pomodoro.

C'è di buono che... che adesso a casa c'è una pentola piena di polpette al sugo, pronte per essere snocciolate sopra una montagna di spaghetti a cena. Perché anche i periodi no hanno dei momenti di tregua.

7 commenti:

alice ha detto...

questo post è geniale!Il c'è di buono è un esercizio utilissimo, brava ale!
mi dispiace della tua disavventura all'iper di grandate..robe da matti.
..però ti è piaciuto?avevo ragione sulla bellezza di quel posto?
:)
uuuu le polpette, adoro!quando ce le prepari?
bacini

Sara ha detto...

le polpette, spesso, sono la panacea di tutti i mali! : )

Anonimo ha detto...

Ma Ale...sei nata e vissuta a Milano e lasci la borsa in macchina??? :-P
polpette...buone...se avanzano posta ultra rapida per Ravenna!

Anonimo ha detto...

dimenticavo...se non hai capito chi sono....O.

ALittaM ha detto...

Alice, il post è ispirato a 365 Grateful :) :) E al fatto che nei momenti più neri ho bisogno di pensare alle cose belle della vita.

Sara, non ti dico il successone delle mie polpette. Segno che devo rifarle più spesso.

O., ecchettedevo di', era vuota! Ho pensato che i ladri fossero abbastanza furbi da pensare che nessuno lascia una borsa con dentro delle cose importanti sul sedile di una macchina nel parcheggio del supermercato! Sgrunt. PS: Quando ci vediamo?

Milena ha detto...

é vero, anche i momenti no hanno alla fine una tregua! Te lo dice la mamma di Anita, una polpetta di ben 21 mesi che oggi ha ben pensato di fare scenate per tutto il pranzo, senza mangiare uno spaghetto (che di solito adora) Boh, vai a capire, alla fine si è ingurgitata una marea di biscotti e guardandomi in faccia mi ha detto, come se nulla fosse successo: farfa... (era così difficile dire mamma preferisco le farfalle???) beh, forse si... e cmq... visto che la mattina è stata nera, confido in un pomeriggio carico di ottimismo e soprattutto.... di santa pazienza!!! ciao!!

ALittaM ha detto...

È vero Milena, bisogna ricordarsi che le polpettine sono pur sempre esseri umani e anche loro hanno i loro sbalzi di umore e i loro momenti... e spetta a noi portare pazienza, taaaaanta pazienza :) bacioni

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails