lunedì 4 marzo 2013

Spaghetti al forno

Questa fa parte della serie "ricette che fanno molto contenti i bambini e i genitori".
Non li fa quasi nessuno perché sono esteticamente discutibili e ricordano molto la mensa di una università tedesca, ma in realtà gli spaghetti al forno sono una grande comodità quando si hanno bimbi piccoli. Io li preparo mettendoci dentro prosciutto e mozzarella per renderli più sostanziosi, un bel piatto unico per le sere invernali.

Baked spaghetti
Ingredienti.

  • 500 g spaghetti
  • 1 l sugo di pomodoro
  • 250 g mozzarella
  • 100 g prosciutto cotto
  • 1 bustina Parmigiano Reggiano
  • pangrattato
  • sale
  • pepe
  • olio

Preparazione.

Spezzare gli spaghetti in pezzi di circa 3-4 cm di lunghezza. Cuocere molto al dente.
Tagliare il prosciutto cotto a striscioline o sminuzzarlo con il passaverdure. Tagliare a cubetti piccoli la mozzarella.
In una teglia antiaderente, mescolare gli spaghetti con il sugo, aggiungere il prosciutto e i dadini di mozzarella e amalgamare tutto in modo uniforme. Aggiustate di sale e pepe e date una svirgolata di olio per insaporire. Cospargete la parte superiore di abbondante Parmigiano grattugiato.
Mettere nel forno già caldo a 180° e lasciare cuocere per una mezz'ora. Terminate con 10' di grill per fare dorare la crosticina di formaggio.

Servire calda spolverata di altro Parmigiano.
Completate il pasto con una macedonia di frutta fresca e voilà, la cena è fatta.

Baked spaghetti Baked spaghetti


2 commenti:

Pellegrina ha detto...

Tedeschi o no, hanno il loro perché. Da provare col tempo giusto.

ALittaM ha detto...

Concordo. Viva gli spaghetti :)

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails