mercoledì 5 marzo 2014

Ritorni a casa con comitato di benvenuto

Lunedì sera, ore 21.37, la porta di casa di apre.
È ALittaM che ritorna da un giornatone di lavoro, durante il quale:
  • è partita di corsa da casa alle 7.45, con pit-stop a Gallarate e altra corsa verso Vercelli
  • ha partecipato a una cotta di birra insieme a tanti amici birrai, in un birrificio bellissimo che ha un piccolo bar annesso ancora più bello
  • è stata scelta (suo malgrado) come testimonial per la stampa nel momento del lancio del luppolo (non è il termine tecnico, ma rende bene l'idea). Nel web circolano quindi foto della sottoscritta in professionalissimo camice bianco che sparlaglia pellet di cascade nel mosto in bollitura
  • ha scattato tante foto e condivisa qualcuna
  • ha bevuto tanta ottima birra e trangugiato quintali di formaggio 
  • è risalita in macchina e si è diretta verso Torino
  • ha assaggiato ulteriori birre, scattato ulteriori foto
  • parlato, discusso, preso appunti
  • riflettuto sul futuro e sui modelli di business, su quanto sarebbe bello poter fare le cose che uno ha nella testa se soltanto i sogni avessero un po' di benzina per partire
  • macinato altre centinaia di chilometri di ritorno
  • avvisato a casa che non sarebbe tornata in tempo per cena
Eccola quindi che apre la porta di casa alle 21.37, dopo tutte queste cose, stanca e rintronata e infreddolita, e la trova proprio come le piace. Calda, un po' incasinata, profumata di cucina e di spezie, qualche giocattolo sparso qua e là.
Lucia è già nel lettino e dovrebbe dormire, ma si capisce all'istante che non si è ancora addormentata. Con le sue orecchie da ninja capta la porta di casa che si apre e fa 2+2 = la mamma è tornata. E dalla cameretta si sentono gridolini di gioia e battiti di mani.
ALittaM si fionda in camera di Lucia. Seguono coccole e sbaciucchiamenti vari e una piccola ninnananna cantata con ancora il cappotto addosso. Lucia profuma di latte e di buono, ha le mani calde e i capelli morbidi e abbracciarla è la cosa più bella del mondo.
Due minuti dopo, ALittaM è sul divano con la tuta, un piatto di pastasciutta tra le mani e una puntata di The Big Bang Theory in TV. Stefano ha preparato la cena e messo a posto la cucina.

Mi piace tornare a casa con il comitato di benvenuto che mi aspetta.

PS: Martedì ne sono successe ancora di più.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails